Loading…

IL CONDOMINIO E' PAZZO?

Garante Condominio inaugura la 1° ricerca psicologica per indagare i motivi dei conflitti in condominio!

Partecipa alla ricerca!

 

 

Il progetto

Ormai è routine. In condominio si litiga. 
Sui quotidiani nazionali capita sempre più spesso di leggere notizie di tragici epiloghi delle liti in condominio. Si litiga per tutto, dal parcheggio, allo zerbino, al rifacimento della facciata,, ai rumori ”fuori orario”. 
I litigi in condominio interessano i vicini di casa e gli abitanti del contesto condominiale, ma anche chi lavora in condominio!
Non di rado infatti si accendono in assemblea delle animate discussioni tra condòmini ed amministratori, basate sui motivi più disparati. 

Sarà forse ora di fare qualcosa per risolvere questa annosa questione?

Il condomino da i numeri!

Ecco l'istantanea del condominio in Italia

MILA
liti in tribunale
%
del totale delle cause
MLN
di condominii
MLN
di famiglie in condominio

Questione di quesiti

Il primo passo per risolvere un problema è porsi le domande giuste.....e porle alle persone giuste!

Perchè questa ricerca è originale?

Perché sono le persone a parlarci! Ci esprimono i loro vissuti ed in base ad essi, utilizzando specifiche metodologie, il nostro team arriva alla formulazione assunti teorici sempre più astratti riguardanti i processi sociali emersi dalle interviste condotte. Una volta ipotizzata, la teoria verrà “testata” attraverso ulteriori ricerche, di sempre maggiore specificità.

Come è strutturata la ricerca?

Avviare una ricerca, specie in psicologia sociale, richiede molta attenzione. Bisogna innanzitutto stabilire un piano di lavoro, le varie fasi, degli obiettivi, i metodi e valutare, dopo la conclusione della prima fase, come operare nelle successive.

Creare un’intervista non è un lavoro semplice come si potrebbe pensare.
Le domande che vi abbiamo inserito consentono alle persone di
  • risponderci impiegando poco tempo.
  • esprimere con parole proprie i loro vissuti.
  • scrivere senza essere influenzate dalle domande formulate.
L’obiettivo dell’intervista è rilevare in prima battuta quelli che sono i vissuti più comuni, sia per i condòmini che per gli amministratori!
L’intento è di raccogliere circa 2000 interviste su tutto il territorio nazionale ed ottenere quello che si dice un campione rappresentativo.

 

Una volta raccolti, i dati verranno analizzati ricorrendo a metodologie e strumenti utilizzati nella ricerca psicologica e sociale e potremo anche confrontarli in relazione a specifiche variabili.
Ad esempio, potremo verificare se nel Lazio i problemi più ricorrenti sono differenti da quelli della Campania oppure se nei condominii abitati da meno di 10 famiglie ci sono problemi differenti rispetto a quelli che ne contano più di 30.
In ogni caso, il lavoro del Team sulle interviste raccolte evidenzierà i risultati più rilevanti!
Una volta elaborati i dati, avremo elementi tali da poter avanzare ipotesi per la costruzione di un modello teorico su quelle che sono le variabili psicologiche e sociali alla base dei conflitti in condominio.
La peculiarità e l’importanza della nostra ricerca sono proprio in questo: muoviamo da quello che le persone ci dicono in relazione ai propri vissuti per arrivare poi a formulazioni più astratte.
Ipotizzato un modello, andremo ad approfondire e verificare nel particolare l’influenza di ognuno dei costrutti emersi come salienti in esso e le relazioni tra loro. Come?
Effettuando ulteriori ricerche, formulando nuove ipotesi, continuando a coinvolgere i diretti interessati, espandendo il nostro campione, studiandolo sotto più punti di vista.

Alcune opinioni dei nostri intervistati

In ogni intervista c'è la domanda: ''Cosa ne pensi del nostro progetto?'' Ecco alcune risposte...

Loading…

Partecipare al progetto è gratuito?

Ovviamente. Il nostro team ha passione per questo lavoro e crede fortemente che le cose si possano cambiare. Siamo convinti che le cose buone portino benessere e la trasparenza sia la chiave del successo in una Italia in cui le persone si sentono sempre meno tutelate.

Dove sono conservate le nostre interviste?

Le interviste sono anonime e tutti i dati sono conservati in un server sicuro. I dati sono di proprietà esclusiva di Garante Condominio  trattati soltanto da Garante Condominio mentre la sicurezza di tali dati è affidata alla società che ha la proprietà del server. Non andiamo a controllare chi sia l’autore dell’intervista. Chiediamo l’indirizzo email per inviare dopo i risultati delle elaborazioni ed i consigli pratici per vivere il condominio in maniera sana.

A che serve questo progetto?

A migliorare la tua vita! Il condominio è il luogo dove 12 milioni di persone tornano a casa ogni sera. Che bello sarebbe se non ci fossero più conflitti o se la gente si rieducasse a viverlo come un luogo di appartenenza e non di tensione!

Nella vostra associazione ci sono amministratori?

NO. La nostra associazione si occupa del versante Utente. Dei condòmini, quindi. Il nostro team è composto da psicologi, grafici, social media managers, webmaster ed avvocati dei consumatori. Ci sono alcuni amministratori che collaborano con noi e questi professionisti sono stati scelti per la loro trasparenza.

Come procede il progetto?

Ecco la timeline degli sviluppi del progetto, costantemente aggiornato!

 
L
I
N
G
2017

Nasce il progetto +Vicini

image

A giugno 2017, rendendoci conto che ci sono delle dinamiche psicologiche in condominio che stanno prendendo risvolti negativi, Garante Condominio riunisce la squadra di professionisti che lavorerà al caso! Nasce il Progetto +Vcini

Giu 1, 2017
Read More Giu 1, 2017

Tavolo tecnico: prepariamoci al lavoro!

image

Si riunisce il primo tavolo tecnico con il patrocinio dell'Ordine degli psicologi della Campania e della Città di Caserta.In questa occasione i vari professionisti che gravitano attorno al condominio gettano le basi per un lavoro di fronte comune: risolvere il conflitto e attuare pratiche che rendano la vita e la relazione in condomino più...

Lug 14, 2017
Read More Lug 14, 2017

Fase 1. Le interviste

image

Inizia la prima fase del progetto, dedicata alle interviste. Il tream crea due interviste e le somministra on line ad amministratori e condòmini chiedendo loro di spiegare come vivono il condominio e quali sono i problemi che riscontrano.

Ott 14, 2017
Read More Ott 14, 2017

Raccolta dati completata!

image

In Novembre 2017 abbiamo conclusa la nostra raccolta dati. Adesso il nostro team di esperti sta elaborando i dati rilevati dalle interviste al fine di tracciare le linee portanti della situazione psicologica nel condominio in Italia.

Nov 30, 2017
Read More Nov 30, 2017

Un nuovo vestito grafico!

image

Abbiamo deciso di cambiare immagine grafica per Garante Condominio! Il nostro team di grafici ha lavorato sodo ma alla fine il risultato è quello sperato!

Dic 2, 2017
Read More Dic 2, 2017
2018

La Criminologia in condominio

image

Il Centro Ricerca in Psicologia Clinica e Criminologia diretto dal Dottor Fabio Delicato collabora col progetto + Vicini per descrivere le dinamiche criminologiche in condominio e fare chiarezza sulla questione dello stalking condominiale

Feb 1, 2018
Read More Feb 1, 2018

L'Università partecipa!

image

Sinapsi, il Centro di Ateneo della Federico II accetta di prendere parte al progetto +Vicini! Il condominio quindi sembra avere molto a che fare con la psicologia. Ne parla anche il Prof. Paolo Valerio.

Feb 11, 2018
Read More Feb 11, 2018

Convegno all'Universita'

image

Il 20 Giugno 2018 si è tenuto il primo convegno di Garante Condominio svolto in collaborazione con Unai e col supporto del Sole24Ore. Al tavolo relatori c'erano : Saverio Fossati giornalista del Sole24Ore esperto in condominio, Prof. Paolo Valerio ordinario di psicologia clinica alla Federico II, Prof. Rodolfo Cusano avvocato condominialista e...

Giu 20, 2018
Read More Giu 20, 2018
2018

Parlano di noi